Eventi

/Eventi

Facebook stacca la spina a FriendFeed

friendfeed-logoBrutte notizie in arrivo per gli appassionati di FriendFeed: Facebook chiuderà infatti questo social network il 9 aprile 2015. Lo ha annunciato lo sviluppatore Benjamin Golub.

Il motivo della decisione è comprensibile: il numero degli utilizzatori era ormai troppo esiguo per giustificare il suo mantenimento.
Vale la pena di ricordare che FriendFeed è stato la piattaforma che ha traghettato la vecchia blogosfera verso i social network così come li conosciamo oggi.

Mentre nascevano Facebook e Twitter (che non erano ancora così noti ed amati e si stavano evolvendo), FriendFeed appariva facile da usare: aggregava infatti i feed personali e quelli di persone e testate di proprio interesse consentendo al tempo stesso di conversare (anche in gruppo) con altri utenti.
Una community in piena regola, quindi.

Una curiosità: in Italia è stato proprio FriendFeed ad ospitare le prime accalorate discussioni sin diretta sulle trasmissioni tv e a dare vita al fenomeno oggi noto come livetwitting.

Categories: Eventi, Facebook, Social Networks|

Un video celebrativo per i 10 anni di Youtube

Verrebbe proprio da dire: “Sembra ieri…”

In effetti sono già trascorsi ben dieci anni dal debutto di YouTube, la piattaforma video probabilmente più nota ed utilizzata dagli utenti di tutto il mondo.
Nel video celebrativo dell’evento, lungo poco più di tre minuti, sono state condensate 200 clip rappresentative dei tanti volti e delle tante sfaccettature di YouTube: volti, colori e argomenti (dai più seri di carattere politico ed informativo ai più divertenti, fino alla satira) che si sono avvicendati in questi dieci anni.

Merita una visione, per ricordarci come eravamo e come siamo diventati.
Il montaggio è a cura di Luc Bergeron. Una curiosità: il primo video citato è intitolato “Me at the Zoo” ed è stato pubblicato da Jawed Karim il 23 aprile 2005 alle 8.27.

Categories: Eventi, Videos, Web, Web 2.0, Youtube|

Facebook compie 10 anni

Sono trascorsi già dieci anni da quando l’università di Harvard aveva pensato di digitalizzare l’annuario fotografico degli studenti, il cosiddetto “Facebook” appunto, per facilitarne la socializzazione.

E tante cose sono cambiate da allora, dentro e fuori il noto social network.

Vi segnalo a questo proposito un interessante articolo pubblicato sul sito http://www.4writing.it/ che fa il punto della situazione fornendo anche dati e curiosità, senza dimenticare l’utilità sociale che Facebook ha avuto nella lotta all’ analfabetizzazione digitale nel nostro paese.

Via

Categories: Eventi, Facebook, Social Networks|Tags: , |

Facebook, il Social network a casa tua

Dopo annunci e attese è stato varato Facebook Messenger, l’applicazione ufficiale desktop per la gestione delle attività su Facebook mediante un apposito client, per non perdere mai di vista gli aggiornamenti più rilevanti sulle attività degli amici e per gestire la messaggistica privata senza doversi collegare al sito del Social Network.

Questa è la presentazione:

“Vedi e rispondi alle chat direttamente dal tuo desktop. Sia che stiate navigando su altri siti web o utilizzando un’altra applicazione, non è necessario fare alcun clic per rimanere in contatto.

Ricevi una notifica istantanea:
Scopri nuovi commenti, tag di foto e di più non appena si verificano.”

Disponibile per il momento soltanto per Windows 7 si può scaricare dal sito ufficiale:

Vai

Categories: Computer, Eventi, Facebook|

Ancora guai per Facebook, andato nuovamente offline

E’ successo ancora dopo il blackout del mese scorso durato circa due ore e dovuto (in quella occasione) al numero eccessivo di contatti dovuto ad un contest legato ad un film in uscita.

Questa mattina per più di mezz’ora il sito è stato “down” in tutto il mondo, senza che venissero rilasciati comunicati ufficiali. Sul web si sono rincorse voci diverse ed anche l’ipotesi hacker non è stata tralasciata.

Nel frattempo gli affezionati dei social networks si sono consolati su Twitter dove si sono rapidamente moltiplicati i “botta e risposta” da ogni paese in attesa di notizie.

Categories: Eventi, Facebook, Social Networks|

Arriva Volunia, il motore di ricerca made in Italy

Ne parlano largamente sul web ed anche in TV ma il nome incuriosisce ancora, si tratta di Volunia, il primo motore di ricerca “made in Italy”, ideato da Massimo Marchiori.

Questo informatico e matematico italiano è anche ricercatore scientifico nel W3C ed è uno degli autori della famiglia di standard mondiali XQuery. Come se questo non bastasse, aveva ideato l’algoritmo che poi Larry Page ha utilizzato per realizzare Google e nel 2004 ha anche vinto il premio TR100 della Technology Review, che viene dato ai 100 giovani ricercatori più innovatori al mondo (fonte Wikipedia).
Fa sicuramente piacere appurare che non tutti i “cervelli” fuggono dall’Italia e che ancora qualcuno crede nelle possibilità di sviluppo del nostro paese, anche dal punto di vista tecnologico.

Per quanto riguarda l’origine del nome Volunia, in rete in questi giorni si erano accreditate due possibili ipotesi:

  1. “Volo fino alla Luna”
  2. VOL (Video on Line, la prima internet italiana nata in Sardegna) + Luna.

Marchiori sembra spazzar via ogni dubbio:

«L’ho battezzata con questo nome unendo la parola volo e Luna per simboleggiare il balzo che il mio motore garantisce»

Allo stato attuale l’accesso al nuovo motore di ricerca è ancora limitato ad un ristretto (proporzionalmente parlando) numero di selezionati (si può richiedere l’accesso tramite il sito http://launch.volunia.com/).  Chi è già accreditato può invece accedere tramite il sito pubblico http://www.volunia.com/.
Dopo un periodo di sperimentazione, il motore dovrebbe però aprire l’accesso a tutti i navigatori del web.

Qualcosa, comunque, è già trapelato e sembra che l’orientamento del progetto sia ad un mix di search engine e piattaforma social, ovviamente ancora da perfezionare, ma con un DNA innovativo, almeno a giudicare dalle premesse.

Webnews, che è sempre puntuale sulle notizie, lo ha provato e ha dedicato a Volunia un buon articolo accompagnato da diverse schermate.

Vi consiglio la lettura dell’articolo, se desiderate saperne di più.
Buona lettura!

Vai

E’ nata B&G Video

E’ nata da poco ma ha già al suo attivo ben 20 video su Youtube.

Il progetto, in realtà, era “in fieri” già da tempo e finalmente ha visto la luce.
B&G Comunicazione ha affiancato ai suoi servizi di comunicazione una sezione video nuova di zecca e, per l’occasione, ha aperto un proprio canale su Youtube: http://www.youtube.com/begvideo

Tra le chicche più interessanti c’è sicuramente il video “Come nasce la rivista di cinema “Film DOC“, che racconta le varie fasi della lavorazione grafica e web che porta alla versione cartacea e digitale della rivista Film DOC.

Altro fiore all’occhiello è la realizzazione del DVD La storia del gas a Genova dal 1850 al 2011(realizzato in collaborazione con Genova Reti gas), che accompagna l’omonimo volume che è entrato a far parte delle iniziative volte a celebrare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia potendosi così fregiare della concessione all’utilizzo del logo ufficiale da parte del Ministero per i beni e le attività culturali, sotto l’egida del Consiglio dei Ministri.

Alcuni estratti del DVD sono disponibili sul canale begvideo.

Buona visione!

La storia del Gas a Genova – il libro, il DVD, l’evento

B&G Edizioni, in collaborazione con Genova Reti Gas, azienda del Gruppo Iren, ha pubblicato il volume “La Storia del gas a Genova dal 1850 al 2011” (accompagnato da un DVD ricco di interviste, contenuti e documenti fotografici).

L’opera è entrata a far parte delle iniziative volte a celebrare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e si può così fregiare della concessione all’utilizzo del logo ufficiale da parte del Ministero per i beni e le attività culturali, sotto l’egida del Consiglio dei Ministri.

Martedì 13 dicembre 2011 si è svolta la consegna all’Amministrazione cittadina da parte di Genova Reti Gas di due lampioni a gas originali d’epoca, riadattati e riposizionati presso il monumento dedicato a Giuseppe Mazzini nell’omonimo piazzale sovrastante piazza Corvetto e la Presentazione, presso il Centro Congressi Iren, del volume e del DVD.

Categories: B&G News, B&G Video, Comunicazione, Eventi, Youtube|