In questi giorni i publisher di Adsense di Google accedendo al proprio account si troveranno a dover accettare delle nuove condizioni contrattuali. Nulla di preoccupante, anzi personalmente lo ritengo un passo in avanti.

Infatti, i nuovi termini del contratto sostanzialmente riguardano le nuove features e modalità di annunci che saranno presto disponibili per gli advertisers, come gli spot video annunciati qualche giorno fa e i Gadget Ads.
Anche i nuovi punti relativi alla Privacy Policy riguardano questi nuovi tipi di annunci, spiegando che bisognerà avvisare i propri utenti del fatto che gli annunci utilizzeranno i cookies per la raccolta dei dati nell’ad serving process.