Photogallery

/Photogallery

Eyephoneography: come comunicare in un click

Inizia oggi a Madrid Eyephoneography – evento che durerà fino al 1 Ottobre – emblema di una realtà innovativa che si sta progressivamente affermando, complice la crescente diffusione degli Smartphones e della connettività mobile alla rete.
Grazie alle nuove possibilità offerte dalla tecnologia, infatti, il sogno di condividere sul web in tempo reale immagini ed emozioni catturate “al volo” non è più un miraggio.

Un esercito di fotografi (professionisti o dilettanti) alimentano ogni giorno una florida comunità virtuale che sembra coniugare ottimamente internet e fotografia “mobile”. Il progetto Eyephoneography prevede una serie di appuntamenti dedicati a fotografi mobili internazionali, con finalità promozionali per la comunità stessa, incoraggiando la diffusione delle opere e l’impiego della fotografia come strumento di comunicazione.

Nel panorama della manifestazione trova giusto rilievo anche la figura dello “street photographer”, che cattura le proprie immagini in situazioni spontanee e in luoghi pubblici quali ad esempio parchi, strade, spiagge, conventions politiche, etc.

Per saperne di più: Via

Quando la pubblicità sarebbe meglio che non ci fosse

Non so se anche a Voi susciterà le stesse sensazioni che ho provato io accedendo al sito www.ilsole24ore.com , cliccando sulla sezione FOTO / Georgia e Russia in guerra, da New York all’Ossezia e osservando la schermata che compare.

Un mio amico, Saetta da San Gimignano, mi ha appena scritto segnalandomi indignato l’accostamento delle due immagini che lo fa “… schifare del ‘progresso’ e presagire ‘ulteriori’ progressi….”.

Io non sono così categorico ma certo è che le due immagini (guerra e pubblicità)  – emblematiche della nostra società –  stridono abbastanza e fanno riflettere. Non so chi abbia scelto la posizione della pubblicità, nè so se la nota casa alimentare l’abbia vista o l’abbia decisa…. Certo è che io avrei avuto dei dubbi, per non dire che non l’avrei proprio messa. E in più, scusate, è anche il nostro Pesto…..

Sarei curioso di conoscere il parere di qualche altro internauta.

pagina Video&Foto del sito www.ilsole24ore.com