IcannLa Icann  (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) sta vagliando l’ipotesi di realizzare delle nuove estensioni per i nomi a dominio, per innovare in un settore le cui regole iniziano ad essere obsolete, considerando le evoluzioni che ci sono state nel mondo di internet.
Ecco allora che già dal 2009 potrebbero essere pronti e attivi i nuovi regolamenti. Potremo quindi vedere domini quali quelli dedicati alle città come .berlin o per le aziende come .ebay e forse anche il .xxx per i siti pornografici, che già proposto in passato fu però rifiutato.
Questo presumibilmente porterà a un’evoluzione anche dei motori di ricerca che si dovranno adattare in qualche modo ai nuovi nomi a dominio. Ecco allora che la scelta del nome a dominio diventerà ancora più importante di quanto non lo sia già oggi.